Città di Bergamo
   
   
   
Santa Maria Maggiore

Santa Maria Maggiore
Retro Broletto e Campanone

Retro Broletto e Campanone
Battistero

Battistero
Biblioteca Anglo Mai

Biblioteca A. Mai
   

Bergamo Bassa

La città al piano è caratterizzata dai Borghi, tra le cui vie si trovano antiche chiese e palazzi nobiliari.

Borgo Canale, a metà strada tra Bergamo alta e la parte in piano, si sviluppa lungo la via omonima, che era un tempo la principale via di comunicazione tra Bergamo e Como. Qui vi è la chiesa di Santa Grata Inter Vites, dove sono custodite le famose tempere a soggetto macabro, dipinte nel 1800 da Vincenzo Bonomini.

Borgo Pignolo. La via che ha dato il nome al borgo è la più elegante, costeggiata da ambo i lati da prestigiosi palazzi Rinascimentali. Un tempo era un sentiero che conduceva a Bergamo Alta.

All’inizio della via vi è la chiesa di S. Bernardino, con pala d’altare di Lorenzo Lotto, poco oltre nella piazzetta di Santo Spirito, vi è l’omonima chiesa, considerato l’edificio religioso rinascimentale di maggior spicco, di particolare interesse all’interno è il dipinto della Madonna e Santi di Lorenzo Lotto del 1521 e un polittico del Bergognone (1507).

A circa metà strada, al civico n. 76 nel palazzo Bassi-Rathgeb, vi è la sede del museo d’arte sacra Adriano Bernareggi, ricco di oggetti liturgici, stendardi processionali, statue e dipinti di varie epoche ed autori importanti.

Alla fine della via vi è la chiesa di S. Alessandro della Croce, costruita tra il Seicento e Settecento, con preziosi altari marmorei di Andrea Fantoni e tele di famosi pittori bergamaschi, quali: Giovan Battista Moroni, Leandro Bassano, Andrea Previtali, Lorenzo Lotto.

Accanto vi è la piazzetta con la fontana del “Delfino” (1526)

L’Accademia Carrara, in via S. Tomaso, vi è il palazzo che ospita in un unico complesso, la Pinacoteca e Scuola di Pittura, istituito nel 1796.

La Pinacoteca mostra una rassegna completa delle scuole venete, lombarde e toscane, oltre a capolavori di maestri italiani e stranieri. Attualmente ripristinata nell’allestimento, è uno tra i più ricchi Musei d’Italia.

Di fronte alla Pinacoteca si trova la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea.

Palazzo Bassi Rathgeb

Palazzo Bassi-Rathgeb

Dipinti del Lotto

Dipinti del Lotto

Dinti del Carrara

Dipinti del Carrara




Ritorna alla pagina iniziale